Rifugio Griera – Valsassina

IMG-20180709-WA0010Percorso di circa 200 Km effettuato con una Yamaha WR250R.

Anche un percorso in moto può essere una fuga dalla città se siete motociclisti nel cuore.

Iniziamo col dire che, se avete intenzione di inerpicarvi su questa strada in moto, è necessario telefonare il giorno prima alla Sig.ra Serena Sironi ( 333-8496661 ) per accertarsi delle condizioni del manto stradale e, soprattutto, per richiedere il permesso di passaggio. Quest’ultimo verrà, poi, rilasciato presso il rifugio al costo di € 3,00.

Il Rifugio Griera è situato a mt 1725 e, credeteci, il panorama da lassù è veramente spettacolare! Infatti, a nord si può osservare il Monte Legnone, a ovest potrete ammirare le  alpi valtellinesi e svizzere e, in lontananza nei giorni più tersi, s’intravedono la catena del Monte Rosa e la punta del Monte Cervino. Anche uno sguardo al lago di Como è d’obbligo da questa altezza!

Percorrete la strada per la Valsassina. Avete due opzioni: la strada statale 36 oppure la strada “panoramica” che, nel nostro caso si estende da Biassono, proseguendo per Casatenovo, passando per Lecco, Dervio fino al cartello per Primaluna. Dopo qualche chilometro iniziate a seguire per Premana e, successivamente, per Pagnona.

IMG-20180709-WA0014

Da Pagnona si prosegue per la strada Tremenico/Dervio per circa 1 Km fino ad incontrare una strada sterrata sulla destra con l’indicazione RIFUGIO GRIERA. Da qui contate una ventina di tornanti ( fate attenzione ai numerosi sassi lungo la strada ). L’ intero percorso, percorribile a piedi, in MTB e con fuoristrada 4×4 ( anche in questo caso è obbligatorio il permesso ) è in leggera pendenza. Prestate attenzione e divertitevi!

Piccola postilla: gli abitanti del luogo non vedono di buon occhio il passaggio dei mezzi a motore lungo l’antica strada militare. Godetevi il percorso e non disturbate troppo la quiete!

Una volta giunti al rifugio potrete gustare un pasto veloce: ordinando un secondo con contorno, un dolce e l’ acqua abbiamo speso € 14,00 a persona.

Anche per il ritorno, avete varie possibilità: vi consigliamo di scendere a Dervio e continuare sul lungolago.

Buon divertimento!

IMG-20180709-WA0015


Per qualsiasi consiglio o informazione, contattateci all’indirizzo mail lefuoriufficio.travel@gmail.com


Se ti è piaciuto questo articolo faccelo sapere, condividilo!!
arrow

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: