OMAN: UN SOGNO ANCORA DA REALIZZARE

Vogliamo proporvi un viaggio che abbiamo creato per un gruppo di amici che si sono affidati a Wanderoo, la piattaforma che crea itinerari su misura per ogni richiesta con la quale collaboriamo ormai da tempo.

L’Oman è stata una bellissima scoperta e, come ogni volta, non vediamo l’ora di partire anche noi per questa meta fantastica!

Vediamo ora le tappe che abbiamo scelto:

  • MUSCAT (MASCATE): capitale portuale dell’Oman. Una visita a questa città è d’obbligo. La zona di Mutrah, insieme alla sua fortezza, purtroppo non visitabile, è sicuramente una delle più belle e conosciute, sia per il borgo e il Souk, sia per il suo lungomare. A questo proposito vi consigliamo di spingervi fino alle famose Corniche di Muscat. Tra i monumenti più belli in assoluto c’è anche la Sultan Qaboos Grand Mosque.
Foto web
  • ZONA DI NIZWA: noleggiare una macchina con autista è sicuramente la scelta migliore se si vuole visitare anche questa zona insieme al Grand Canyon dell’Oman. Le tappe principali sono: Birkat Al Mouz Ruins, forte di Nizwa che si trova proprio all’interno delle mura e il mercato. Più avanti lungo il tragitto si incontra Al Hamra e, se il tempo a disposizione è abbastanza, ci si può spingere fino a Misfat al Abriyyin, un bellissimo paesino incastonato tra le montagne.
    Infine, non meno particolare e importante, arriverete al famoso Wadi Ghul Dam, chiamato più semplicemente il Grand Canyon dell’Oman. Se si vuole godere di una visuale strepitosa della zona, vi consigliamo di spingervi fino al Jabal Shams.
Foto web
  • WAHIBA SANDS: senza dubbio vi consigliamo un’escursione in 4×4 al Wahiba Sands. Una giornata nel deserto tra dune e oasi nascoste che termina con la cena e il pernottamento in una delle tipiche tende beduine. Un’esperienza sicuramente unica.
Foto web
  • WADI BANI KHALID: l’oasi più conosciuta del deserto dell’Oman. Le piscine naturali lasciano senza fiato!
Foto web
  • SUR: città portuale e località marittima nella quale ammirare le tipiche imbarcazioni costruite a mano dagli artigiani del luogo: le Dhow.
Foto web
  • RISERVA NATURALE DI RAS AL JINZ: vi consigliamo di prenotare un’escursione alla riserva naturale delle tartarughe marine a questo indirizzo reservations@rasaljinz-turtlereserve.com
    Quando scende la sera, circa alle ore 21 00, inizia la visita guidata alla spiaggia delle tartarughe. Uno spettacolo indimenticabile!
  • WHITE BEACH: un po’ di relax sulla spiaggia bianca di White beach non può che essere un toccasana durante la vacanza.
  • BIMMAH SINKHOLE: poco più avanti di White Beach potrete ammirare un altro spettacolo della natura. Bimmah Sinkhole è la famosa piscina naturale, unica nel suo genere, raggiungibile tramite una lunga scalinata. La sua bellezza è davvero strabiliante!
Foto web
  • QANTAB: vi consigliamo di raggiungere Qantab, un pittoresco villaggio di pescatori poco distante da Muscat che vi regalerà ore di tranquillità presso la sua spiaggia chiamata Qantab Beach.
Foto web
  • ISOLE DAYMANIYAT: ciliegina sulla torta! Un’escursione alle Isole Daymaniyat è un’esperienza unica. Lo snorkeling è obbligatorio per ammirare le bellezze di flora e fauna del mare dell’Oman.

Per maggiori informazioni sull’itinerario, sugli spostamenti interni e gli alloggi, non esitate a contattarci all’indirizzo:
lefuoriufficio.travel@gmail.com

Saremmo felici di aiutarvi a realizzare il vostro viaggio in Oman!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: