PREMANTURA: IL SENTIERO IN MTB NEL PARCO DI KAMENJAK

Ancor prima di partire per il nostro viaggio on the road tra Slovenia, Istria e Croazia, avevamo programmato l’escursione nella penisola di Kamenjak, a pochi passi da Premantura. Avevamo sentito parlare del Parco nazionale di Kamenjak, dal 1996 zona protetta, e abbiamo deciso che non potevamo farci mancare una visita anche qui.

Kamenjak: come raggiungere il parco naturale?

Per raggiungere Kamenjak, la soluzione più comoda è la cara e vecchia automobile. Si parcheggia a poche centinaia di metri dall’ingresso principale e si prosegue a piedi.
Se, invece, preferite entrare in macchina direttamente nel parco, vi avvisiamo che il biglietto ha un costo di 40KN.

CONSIGLI UTILI: quando arriverete nel centro della città di Premantura, non fatevi prendere dal panico se troverete coda! L’affluenza di visitatori, soprattutto in estate, è alta. Sorpassate il centro e dirigetevi verso l’ingresso 1 del parco: potrete acquistare il biglietto direttamente alla cassa.
Non prestate attenzione ai cartelli che vi incitano a pagare prima! Nessun pericolo, continuate dritti per la vostra strada.

Kamenjak: visitare il parco in bicicletta

Noi che siamo sportivi “inside”, abbiamo optato per noleggiare una MTB presso JISTRA ADVENTURES, appena fuori dal centro di Premantura.
Al momento del noleggio, vi consigliamo di valutare bene i percorsi e il tempo che volete dedicare alla visita del parco.
Noi abbiamo noleggiato la MTB per tutto il giorno per un costo di 17€ (casco e lucchetto compresi). Potete decidere anche di noleggiarla per 3h al costo di 7€, ma secondo noi non ne vale la pena. Troppo poco tempo per visitare tutto il parco!

Kamenjak: il parco e le sue meraviglie

I sentieri interni al parco naturale di Kamenjak non prevedono tutti la stessa difficoltà: alcuni sono percorsi semplici e più panoramici, altri, invece, sono molto sconnessi e faticosi.

Risultati immagini per cartina parco kamenjak

Il nostro percorso ha seguito un andamento antiorario; abbiamo costeggiato tutta la parte est fino a capo Kamenjak per poi risalire dalla costa ovest ammirando le belle isole di fronte al parco naturale.
Tante salite e pochissime discese ci hanno condotto alla punta più estrema dell’Istria regalandoci un panorama da togliere il fiato.

Naturalmente, percorrere il sentiero più esterno permette di godere di una vista favolosa sulle moltissime calette incontaminate caratterizzate da acque cristalline.
Chi, invece, intraprende la strada principale dovrà addentrarsi nelle vie sterrate che da essa si diramano per raggiungerle.
Le calette non sono molto ampie; in alta stagione, sono spesso affollate. Tenetelo a mente!

Si può trovare, comunque, il proprio spazio per godersi un pò di relax. In particolare, vi consigliamo la spiaggia di Kolombarica: è la più nota a Kamenjak per i suoi scogli altissimi dai quali ci si può tuffare.

L’Istria è stata una rivelazione meravigliosa: abbiamo scoperto luoghi incredibili, uno più bello dell’altro.


Seguiteci nelle prossime settimane per scoprire le altre tappe istriane del nostro viaggio in the road!

Per maggiori informazioni, contattateci!
lefuoriufficio.travel@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: