LAGO MAGGIORE IN MOTO: IL NOSTRO TOUR A TAPPE

Eccoci in sella alla nostra moto per un nuovo viaggio!
Siamo partiti alla volta del Lago Maggiore, bacino lacustre immerso nella natura, secondo per dimensioni dopo il Lago di Garda.

Nelle acque del Lago Maggiore si specchiano grandi pinete e importanti architetture, come palazzi e castelli, che andremo a presentarvi.

Veduta del lago Maggiore

Il nostro moto-tour ha la durata di un giorno e si estende da Monza (MB), nostro punto di partenza, ad Arona, compiendo però, solo mezzo giro del lago Maggiore.
Ci siamo ripromessi di tornare per compiere il giro completo, passando per le bellissime alture svizzere. Ma questa sarà un’altra storia…

LAGO MAGGIORE IN MOTO: LA PRIMA TAPPA

Il moto tour vede come prima tappa Sesto Calende e il bellissimo Parco del Ticino. In estate è molto piacevole passare di qui! Una volta attraversato il parco, puntate verso Angera, in particolare verso la Rocca Borromeo. Appena arrivati nel centro della città troverete le indicazioni per la rocca e, tra un vicolo e l’altro, arriverete a destinazione. Lasciate la moto o l’auto nel parcheggio e addentratevi nella Rocca di Angera: l’ingresso è libero fino alla terrazza. Per proseguire nella visita è necessario acquistare il biglietto al prezzo di:

  • € 10,00 adulti
  • € 6,50 per i ragazzi da 6 a 15 anni
  • ingresso gratuito fino ai 5 anni

La vista dalla terrazza della Rocca di Angera è davvero uno spettacolo!

LAGO MAGGIORE IN MOTO: LA SECONDA TAPPA

Eremo di Santa Caterina del Sasso

Si riparte! Attraverserete i comuni di Ispra, Arolo e Leggiuno, luogo in cui si trova la seconda tappa del moto tour: l’Eremo di Santa Caterina del Sasso. Uno dei luoghi più suggestivi del Lago Maggiore dal quale si gode di una meravigliosa vista. L’Eremo si può raggiungere scendendo una panoramica scala composta da 268 gradini. Per chi non volesse cimentarsi nella “scalata”, può raggiungere comodamente l’Eremo di Santa Caterina del Sasso attraverso un ascensore interno al costo di € 5,00. A voi la scelta!

Eremo di santa Caterina del sasso

Vi lasciamo il link al sito dell’Eremo per info e orari.

LAGO MAGGIORE IN MOTO: LA TERZA TAPPA

Dopo la visita all’Eremo di Santa Caterina del Sasso, ci siamo trasferiti a Laveno-Mombello. Da qui abbiamo allungato la strada verso le Cascate di Cittiglio, 3 cascate immerse nella natura raggiungibili tramite un percorso nel bosco. Purtroppo, a seguito di una frana causata dal maltempo nei giorni precedenti al nostro arrivo, non abbiamo potuto visitarle, ma se vi trovate in zona, non fatevele sfuggire. Le tre cascate di Cittiglio sono a 30 minuti di cammino l’una dall’altra e il percorso non è impegnativo. Ve le consigliamo.

Delusi dall’imprevisto e timorosi di un temporale che si sarebbe potuto abbattere su di noi da un momento all’altro, abbiamo deciso di imbarcarci sul traghetto che parte da Laveno-Mombello in direzione Intra.

LAGO MAGGIORE IN MOTO: LA QUARTA TAPPA

Arrivati in pochi minuti a Intra con il traghetto, ci siamo diretti verso il Monte Mottarone. Vi consigliamo di intraprendere la salita attraverso la Strada Privata Borromea, tutta curve e tornanti, immersa nel verde di conifere secolari. Se fate un po’ di fatica a trovarla, niente paura! Impostate sul vostro navigatore l’indirizzo “Camping 7 camini” e da lì non potete sbagliare.

Veduta dal monte Mottarone

La strada è a pagamento: sulla via che porta in vetta arriverete a una sorta di casello. Per auto e moto la tariffa è di € 7,00.

Strada privata Borromea

E’ suggestivo percorrere la Strada Privata Borromea ed è anche un toccasana nelle calde giornate d’estate. Arrivati in vetta al Monte Mottarone troverete un ampio parcheggio dove poter lasciare auto e moto e… ultimo sforzo!

Un sentiero sterrato, da percorrere a piedi, vi porterà alla croce, proprio all’arrivo della funivia del Mottarone.
Lo spettacolo da quassù è davvero indescrivibile; nelle giornate terse si scorgono molto bene Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori.

veduta sul lago maggiore

Recuperate le forze dopo la salita, abbiamo ripreso il tour scendendo verso Stresa. Una città viva, animata sempre da molti turisti. Proprio da qui, se avete tempo, potete decidere di intraprendere il tour in battello delle famosissime Isole Borromee.
Vi lasciamo il link del sito ufficiale delle Isole Borromee dove troverete tutte le informazioni utili per organizzare al meglio il tour.

LAGO MAGGIORE IN MOTO: L’ULTIMA TAPPA

Arona

Prima di tornare verso casa, ci siamo concessi un aperitivo vista lago al Marconi Beach ad Arona. Vi consigliamo di fare una sosta perché Arona è un paesino molto carino. Ed è così che si è concluso il nostro moto tour.


Se avete bisogno di maggiori informazioni, scriveteci a lefuoriufficio.travel@gmail.com e saremo felici di potervi aiutare!

DO YOU LIKE IT? SHARE IT!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: