MANCHESTER

Raggiungere Manchester da Sheffield è un’esperienza suggestiva: percorrere la strada collinare “Snake Pass”, situata nel Peak District, è stato incredibile! Se ne avrete la possibilità, percorretela! Il paesaggio circostante sulla campagna inglese e i colori che può regalare sono davvero particolari.

Se possiamo darvi un consiglio su Manchester..…evitate il periodo tra Natale e Capodanno!

Perché diciamo questo? Ci tenevamo tantissimo a visitare due importantissime e suggestive librerie storiche che, però, erano chiuse! Le abbiamo osservate solo da fuori e ci siamo rimasti malissimo…colpa nostra che dovevamo informarci meglio prima. Dite che è un buon motivo per tornare a fare visita a Manchester? 😊

Una di queste librerie è la Chetham Library, la più antica libreria pubblica del Regno Unito, risalente al 1653 e situata nella Chetham’s School of Music. Ricca di testi antichi e luogo di incontro tra Marx ed Engels, dicono sia piccola, ma meravigliosa. Qui a fianco trovate la foto dell’ingresso.

La seconda libreria che volevamo visitare è la John Rylands Library, edificio imponente in stile neo-gotico risalente alla fine del 1800.  Abbiamo visto delle foto dell’interno ed è davvero magica. Sembra di essere catapultati in un film in stile Harry Potter. Custodisce libri antichi e ha una architettura splendida.

Anche in questo caso, con nostro enorme dispiacere, vi mostriamo solo le foto degli esterni ☹

Insomma, sembra proprio che in questa moderna città, ma ricca di storia, ci dobbiamo proprio tornare!

Ci siamo comunque sollevati il morale andando a visitare il Museo della Scienza e dell’Industria. Imperdibile se siete a Manchester e con ingresso gratuito. La città ha alle spalle una lunga storia di eccellenza nel campo tessile.

Nel XVIII secolo, grazie al clima favorevole per la lavorazione del cotone, diventò una dei maggiori centri della rivoluzione industriale, guadagnandosi anche il nome di “Cottonopolis”.

Per questo motivo il museo, situato in un magnifico edificio che un tempo era una stazione ferroviara, è assolutamente da visitare per scoprire le radici della città attuale. Potrete osservare manufatti, tessuti, macchinari e perfino aerei. Il museo è capace di attirare l’attenzione anche dei bambini, in quanto ospita particolari attività didattiche per loro. Il fiore all’occhiello è sicuramente l’area di dimostrazione di una vecchia fabbrica tessile nella quale, in alcune ore della giornata, addetti molto preparati mostrano il funzionamento delle macchine e raccontano curiosità sulla vita all’epoca della rivoluzione industriale. Per ulteriori informazioni visitate il sito: https://www.scienceandindustrymuseum.org.uk

Non potete assolutamente farvi mancare uno spuntino o una birra al “The Old Wellington”, quello che dicono sia il pub più antico di Manchester. Non sappiamo se sia vero, ma entrare ci ha fatti sentire in un’altra epoca. L’edificio si trova nella caratteristica Shambles Square.

Volete proseguire il viaggio insieme a noi? Torna al nostro viaggio e clicca sulla prossima città!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: