L’Oasi di Baggero

Quando ti aspetti la pioggia, ma spunta un sole meraviglioso, cosa fai?

Noi abbiamo ripiegato su una bella passeggiata in Brianza in provincia di Como . In località Merone, si trova l’Oasi di Baggero, un piccolo gioiello immerso nel verde. Si può lasciare la macchina nella via chiusa prima di entrare nell’oasi o nel parcheggio infondo alla strada, sono entrambi liberi. L’oasi di Baggero è una riserva protetta, facente parte della Valle del Lambro, ampia 225 metri quadrati che comprende addirittura quattro comuni : Lambrugo, Monguzzo, Lurago d’Erba e Merone. E’ frutto di un’opera di bonifica dell’area, precedentemente utilizzata per la raccolta di materiale adibito alla produzione di cemento. Nelle due cave, ora, sorgono due laghetti artificiali circondati da flora mediterranea e abitati da cormorani e tartarughe. Entrati nell’oasi ci sono due strade che potete percorrere: una che parte da destra e si innalza su di una collina, la seconda che parte da sinistra è asfaltata e tutta in piano. Noi abbiamo intrapreso la prima, più avventurosa! 🙂

IMG_20180826_191839_219

Si incontrano, dopo un centinaio di metri, i primi punti panoramici sui due laghi. Più avanti, un ponticello in legno fa da passaggio sopra la testa della cascata del fiume Roggia, deviato nel 1969 per fare da affluente ai laghi. Ci siamo avventurati su una scala rocciosa proprio sul letto del fiume e ci siamo ritrovati in un altro punto panoramico molto bello.

20180826_163915

Dopo una merenda all’ombra degli alberi, siamo scesi verso il fiume e abbiamo proseguito il percorso discendendo la collina fino al piccolo stagno dove ci hanno accolto le ninfee in fiore e le tartarughe d’acqua. Più avanti, tenendo la destra al bivio, si arriva all’ostello dell’oasi, forse un po’ troppo povero e disorganizzato per attirare camminatori e famiglie, mentre, se si prosegue a sinistra, si torna ad ammirare il paesaggio sui laghi e, poco più in là, anche la suggestiva cascata.

20180826_180717

Si ritorna quindi al punto di partenza. E’ una passeggiata molto semplice, adatta a famiglie anche con bambini piccoli.

Inoltre, prima di entrare all’oasi, noterete il cartello dell’ agriturismo poco distante nel quale si possono acquistare prodotti a Km 0 .

IMG-20180826-WA0018


Per qualsiasi consiglio o informazione, contattateci all’indirizzo mail lefuoriufficio.travel@gmail.com


Se ti è piaciuto questo articolo faccelo sapere, condividilo!!
arrow

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: